Loading...
0/3

Firenze

informazioni

Firenze, la città d’arte per eccellenza, è la patria di personaggi illustri come Dante, Machiavelli, Boccaccio e Galileo Galilei. Il patrimonio storico culturale inestimabile è reso ancora più prezioso dalle opere di Michelangelo, Donatello, Brunelleschi, Botticelli, e Giotto.

Il cuore di Firenze è Piazza del Duomo, dove è possibile ammirare il Campanile di Giotto, il Battistero ed il Museo dell’Opera del Duomo. Il Campanile, progettato da Giotto, si divide in 5 piani, che ospitano sculture e statue all’ultimo piano, c’è una bellissima terrazza dalla quale è possibile ammirare un vasto panorama di Firenze. Il Battistero è un’opera d’arte che risale ai tempi dei romani ed è dedicato a San Giovanni Battista (patrono della città). Ha una struttura ottagonale, è rivestito e decorato di marmo sia esternamente che internamente (pavimento compreso), sono presenti tantissimi mosaici e molto belle e caratteristiche sono le porte ornate d’oro. Il Museo dell’Opera del Duomo contiene opere di illustri artisti tra i quali Brunelleschi, Ghiberti, Donatello, Andrea Pisano, Luca della Robbia e Giotto.

Il Duomo di Firenze (o cattedrale Santa Maria del Fiore) si innalza in tutto il suo splendore proprio nel cuore della città, in Piazza del Duomo, sulla riva destra dell’Arno, decorato esternamente con marmo rosso, verde e bianco. Per sua costruzione hanno contribuito vari artisti tra i quali Filippo Brunelleschi (autore della bellissima cupola, alta 90 metri) e Arnolfo di Cambio. Il Duomo ha, internamente, pavimento in marmo e sulle pareti sono presenti affreschi di rara bellezza come “Il giudizio Universale” del Vasari (sulla Cupola) e un affresco ispirato a Dante ed alla sua Divina Commedia da ricordare le bellissime vetrate e l’orologio meccanico ancora funzionante.

Piazza della Signoria fiancheggiata da Palazzo Vecchio e dagli Uffizi, è una delle principali gallerie d’arte italiane; ricca di statue e monumenti, tra le quali la Fontana di Nettuno dell’Ammannati e la copia del Davide di Michelangelo.

Palazzo Vecchio, che ancora oggi ospita gli uffici del comune, è quasi interamente visitabile ed ospita affreschi e decorazioni originali. La torre del palazzo, alta 94 metri, ha un’importanza rilevante, tra il Palazzo Vecchio e l’Arno si trova il Palazzo degli Uffizi con il suo Museo, uno dei più belli d’Europa, che conserva le più grandi opere italiane e straniere. Tra i capolavori da ammirare ricordiamo la “Nascita di Venere” di Botticelli, la “Sacra Famiglia” di Michelangelo ed i ritratti di Federico da Montefeltro e di sua moglie, opera di Piero della Francesca. Intorno al palazzo troviamo le chiese di Santa Maria Novella, San Lorenzo e Santa Trinità.

Esattamente all’estremità orientale della città si trova la Basilica di Santa Croce, che conserva le tombe ed i monumenti di illustri fiorentini (tra i quali Michelangelo, Galileo e Machiavelli) e splendidi affreschi di Giotto. Oltre Ponte Vecchio, si può visitare il famoso Corridoio Vasariano che unisce gli Uffizi a Palazzo Pitti e che contiene centinaia di opere d’arte di vari periodi storici.

Il Ponte Vecchio è l’unico ponte rimasto intatto dopo i bombardamenti della seconda guerra mondiale ed è uno dei i simboli di Firenze con le sue svariate botteghe di Orafi fiorentini. Poco distante sorge Palazzo Pitti con all’interno il bellissimo Giardino di Boboli.

Degni di nota sono anche il Museo archeologico, il Museo del Bargello e il Museo dell’Accademia delle Belle Arti.

In piazza de’ Giudici da non perdere la visita del Museo di Storia della Scienza che raccoglie opere, progetti, invenzioni ed antichi strumenti dello scienziato Galileo Galilei.

Eventi a Firenze

Pitti Immagine

Importantissima manifestazione internazionale è Pitti Immagine che si svolge puntualmente ogni anno alla Fortezza da Basso a Firenze. Vengono organizzate 5 rassegne di moda a Firenze: Pitti Immagine Uomo, Bimbo, Filati, Casa e Pelle. Un appuntamento irrinunciabile per vari e disparati campi: moda, design, architettura, spettacolo, arte.

Calcio Storico Fiorentino

Il calcio fiorentino o calcio in costume, è una manifestazione sportiva che ha radici antichissime. Per molti infatti il moderno calcio è nato sulle rive dell’Arno e solo successivamente si è spostato fuori dalle mura fiorentine. Le gare avevano un esplicito approccio virile e violento con zuffe, lotte serrate e continui corpo a corpo.

Ogni anno nella suggestiva piazza di Santa Croce a Firenze viene ricostruita l’arena con le tribune e i calcianti si danno battaglia in partite molto combattute. Le squadre sono 4 e corrispondono ai principali quartiere di Firenze: gli azzurri (Santa Croce), i bianchi (Santo Spirito), i rossi (Santa Maria Novella) ed i verdi (San Giovanni).

Torna su